Skip to content

Pubblicazioni

RdC. Fruizione incentivi per assunzioni agevolate

Gentile Cliente, come noto, l’articolo 8 del decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4, convertito con modificazioni dalla legge 28 marzo 2019, n. 26, ha introdotto un incentivo per l’assunzione di beneficiari del Reddito di cittadinanza. E’ possibile ad oggi beneficiare di questo incentivo e, nel caso, quali sono i passaggi da compiere? Con questa nota…

Leggi tutto

Misure per le imprese

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo fornirle delle utili schede di sintesi sulle principali novità contenute nella Legge di Bilancio 2018 e in particolare le misure introdotte in beneficio alle imprese: SCHEDA N. 1 –  Proroga super e iper ammortamento; SCHEDA N. 2 –  Rifinanziamento Sabatini-ter; SCHEDA N. 3 – Credito d’imposta…

Leggi tutto

Richiesta “carta famiglia 2018”

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo comunicarLe che, le famiglie con almeno tre componenti minorenni, con ISEE non superiore ad euro 30.000, possono chiedere presso il proprio Comune di residenza, la “Carta famiglia 2018” che permette di avere sconti sull’acquisto di determinati beni e servizi. PREMESSA Il 9 gennaio 2018 è stato…

Leggi tutto

Scheda pratica

Decreto (Lavoro) 20 settembre 2017:  Definisce i criteri e le modalità per il rilascio della Carta della famiglia, attuativo dell’art. 1, co. 391 della L. n. 208/2015 (Legge di Bilancio 2016). Carta della famiglia: in cosa consiste? Consente l’accesso a sconti sull’acquisto di beni o servizi, ovvero a riduzioni tariffarie concessi dai soggetti pubblici o privati…

Leggi tutto

Credito di imposta ad HOC per le librerie

Credito d’imposta nel settore della vendita di libri al dettaglio Agevolazione riconosciuta agli esercenti attività commerciali che operano nel settore della vendita al dettaglio di libri. CON CODICE ATECO PRINCIPALE: 47.61 – commercio al dettaglio di libri in esercizi specializzati; 47.79.1 – commercio al dettaglio di libri di seconda mano. Beneficiari Esercenti di librerie che non…

Leggi tutto

Credi di imposta per le imprese culturali

30% dei costi sostenuti per attività di sviluppo, produzione e promozione di prodotti e servizi culturali e creativi; secondo le modalità stabilite con il decreto attuativo del Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo. Chi dovrà disciplinare La procedura per il riconoscimento della qualifica di impresa culturale e creativa; La definizione di…

Leggi tutto

Credito spese per consulenze delle quotazione delle PMI

80 milioni di Euro nel triennio 2018-2020 Incentivo alla quotazione e alla capitalizzazione delle PMI italiane; Credito d’imposta del 50% dei costi di consulenza sostenuti per l’ammissione alla quotazione. Il bonus fiscale spetterà solo nel caso di ottenimento dell’ammissione alla quotazione. Vengono riconosciuti i soli costi di consulenza con l’esclusione dei costi di collocamento relativi…

Leggi tutto

Credito d’imposta per la formazione 4.0

Novità legge di bilancio 2018 Le spese sostenute per l’attività di certificazione contabile sono ammesse all’agevolazione entro il limite massimo di 5.000 euro. Le imprese con bilancio certificato, invece, sono esentate da tali obblighi di certificazione. Possono beneficiare dell’incentivo, qualsiasi tipo e forma di impresa: Individuale, familiare o societaria; Minimi, forfettari, semplificati o ordinari Il credito:…

Leggi tutto

Rifinanziamento Sabatini-TER

Nuova legge di bilancio 2018 Possono beneficiare dell’agevolazioni le micro, piccole e medie imprese (PMI) Alla data di presentazione alla domanda : sono regolarmente costituite e iscritte nel Registro delle imprese o nel Registro delle imprese di pesca; sono nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non sono in liquidazione volontaria o sottoposte a…

Leggi tutto

CEDOLARE SECCA SU ALLOGGI A CANONE CONCORDATO

Nel contratto di locazione a canone concordato il canone non può superare un tetto massimo stabilito da accordi territoriali tra le principali organizzazioni dei proprietari e degli inquilini. Riguarda le abitazioni di proprietà dei privati concesse in locazione a privati, studenti e cooperative/enti senza scopi di lucro. DURATA DEL CONTRATTO DI LOCAZIONE A CANONE CONCORDATO PUÒ ESSERE…

Leggi tutto

NUOVO BONUS VERDE

Entro un limite massimo di spesa di 5 mila euro per ogni unità immobiliare, da ripartire in 10 quote annuali di pari importo (il che si traduce in una detrazione massima di 1.800 euro, con rate da 180 euro). A partire dal 1° GENNAIO 2018 Spese di sistemazione del verde: Detrazione fiscale pari al 36%;…

Leggi tutto

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

La detrazione spetta anche quando i beni acquistati sono destinati ad arredare un ambiente diverso dello stesso immobile oggetto di intervento edilizio. Quando si effettua un intervento sulle parti condominiali (per esempio, guardiole, appartamento del portiere, lavatoi), i condomini hanno diritto alla detrazione, ciascuno per la propria quota, solo per i beni acquistati e destinati…

Leggi tutto

RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA

AGEVOLAZIONE FISCALE SUGLI INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA Questi maggiori benefici sono poi stati prorogati più volte da provvedimenti successivi. Da ultimo, la Legge di Bilancio 2018 ha prorogato al 31 dicembre 2018 la possibilità di usufruire della maggiore detrazione Irpef (50%), confermando il limite massimo di spesa di 96.000 euro per unità immobiliare. INTERVENTI DI…

Leggi tutto

SISMA BONUS

LEGGE DI BILANCIO Dal 1° GENNAIO 2017:  In vigore fino alle spese sostenute al 31 Dicembre 2021. Agevolazioni per messa in sicurezza statica degli edifici e spese per la “Attestazione della sicurezza”.     Detrazione 100% per le spese di diagnosi sismica degli edifici; Eco bonus e sisma bonus insieme per permettere ai condomini di…

Leggi tutto

RISPARMIO ENERGETICO

LEGGE DI BILANCIO 2018 Dal 1° gennaio 2015 l’agevolazione è prevista anche per l’acquisto e la posa in opera: Delle schermature solari (indicate nell’allegato M del D.L. n. 311/2006). Fino a un valore massimo della detrazione di 60.000 euro; Di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili. Fino a…

Leggi tutto

Regime di cassa: gestione rimanenze

Gentile Cliente, date le modifiche legislative relative all’applicazione del regime di cassa per i contribuenti “minori” siamo a presentarle uno degli aspetti di maggiore interesse suscitato da questa riforma, ovvero la gestione delle rimanenze di magazzino   Con la Legge 232/2016 è stato introdotto il “regime di cassa” per le imprese in contabilità semplificata. Questo è…

Leggi tutto

IVA AGEVOLATA (10%) SU INTERVENTI DI RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO

  Con il c.d. “maxiemendamento” alla legge di bilancio è stata introdotta una norma di interpretazione autentica all’articolo 7, comma 1, lettera b), L. 488/1999, relativa all’applicazione dell’aliquota IVA agevolata al 10% negli interventi di manutenzione con fornitura di beni significativi. Secondo la nuova interpretazione bisogna considerare il caso in cui l’intervento comprenda sia l’utilizzo…

Leggi tutto

Legge di Bilancio 2018: sintesi novità “pacchetto casa”

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo fornirle delle utili schede di sintesi delle principali novità contenute nella Legge di Bilancio 2018 e in particolare le novità del cosiddetto “pacchetto casa”: SCHEDA N. 1 – Risparmio energetico SCHEDA N. 2 – Ristrutturazione edilizia SCHEDA N. 3 – Sisma bonus SCHEDA N. 4 –…

Leggi tutto

Domestici. Seconda rata 2017 in scadenza

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza che, il 10 luglio 2017 scade l’ultimo giorno utile per adempiere al versamento contributivo del personale domestico. L’adempimento in questione riguarda la 2a rata dovuta per il trimestre 2017 “aprile-maggio-giugno”. Premessa È giunto il secondo appuntamento del 2017 per il versamento contributivo…

Leggi tutto

730 senza sostituto: le scadenze dei versamenti IRPEF

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza che scade il 30 giugno il termine di versamento del saldo e del 1° acconto relativo all’IRPEF per i contribuenti che intendono presentare il 730 in assenza di sostituto d’imposta.  Premessa Ci stiamo sempre di più avvicinando alla scadenza del 7 luglio,…

Leggi tutto

Liquidazione della quattordicesima 2017

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza che sulla pensione del mese di luglio ai soggetti i quali, alla data del 31 luglio 2017, hanno un’età maggiore o uguale a 64 anni e che risultino in possesso dei requisiti reddituali previsti dalla legge, sarà erogata una somma aggiuntiva, ossia…

Leggi tutto

Diritto camerale 2017: versamento

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo informarLa in merito al versamento del diritto annuale camerale dovuto per l’anno 2017 anche alla luce della riduzione del 50% prevista dall’articolo 28 della L. n. 114/2014, di conversione del D.L. n. 90/2014. Premessa L’articolo 28 della L. n. 114/2014, di conversione del D.L. n. 90/2014…

Leggi tutto

Definizione agevolata: il responso di Equitalia

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza degli ultimi chiarimenti forniti da Equitalia circa il contenuto delle lettere di responso di cui alla definizione agevolata inviate entro il 15 giugno. Premessa La procedura di definizione agevolata sta volgendo verso il completamento di tutti gli adempimenti operativi sia da parte…

Leggi tutto

Cedolare secca: il 30 Giugno alla cassa per saldo e acconto

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza che scade il 30 giugno il termine di versamento del saldo e del 1° acconto relativo alla cedolare secca sugli affitti. Premessa Fino allo scorso anno l’imposta sui redditi, saldo più acconto, andava versata in prima battuta entro il 16 giugno; in…

Leggi tutto

Bonus nido: via libera alle domande

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza che, per ogni nascita o adozione decorrente dal 1° gennaio 2016, il genitore richiedente potrà fare domanda all’INPS per ottenere un bonus di 1.000 euro per far fronte al pagamento della retta relativa alla frequenza di asili nido pubblici o asili nido…

Leggi tutto

Cedolare secca locazioni brevi e novità per intermediari immobiliari

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo informarLa in merito alla nuova disciplina della cedolare secca per le locazioni brevi ed alle novità riguardanti gli intermediari immobiliari. Premessa (Disciplina generale) La “cedolare secca” è un regime facoltativo, che si sostanzia nel pagamento di un’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali (per la parte derivante…

Leggi tutto

“Premio alla nascita”: presentazione domanda

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza che, a decorrere dal 4 maggio 2017, è possibile inviare le domande volte ad ottenere il c.d. “premio alla nascita”, pari a 800 euro, per le nuove nascite o adozione di minori avvenuti dal 1° gennaio 2017. L’istanza, richiedibile al 7° mese…

Leggi tutto

Pignoramenti immobiliari:le novità della manovra correttiva

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza delle ultime novità in materia di pignoramenti immobiliari e attività di riscossione introdotti dalla c.d. manovra correttiva. Premessa È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 95 del 24-4-2017 il D.L. 50/2017 rubricato “disposizioni urgenti in materia finanziaria e di iniziative a favore…

Leggi tutto

Bonus Nido in Gazzetta Ufficiale

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza che, per ogni nascita o adozione decorrente dal 1° gennaio 2016, il genitore richiedente potrà fare domanda all’INPS per ottenere un bonus di 1.000 euro per far fronte al pagamento della retta relativa alla frequenza di asili nido pubblici o asili nido…

Leggi tutto

Spesometro,liquidazioni IVA e invio telematico fatture “opzionale”: i termini per l’invio dei dati

INTRODUZIONE L’Agenzia delle Entrate, il 27 marzo 2017, ha emanato un provvedimento (Prot. 58793) con cui, tra l’altro sono dettati in maniera precisa i termini entro cui inviare (telematicamente) alla stessa Amministrazione finanziaria, i dati relativi: al nuovo spesometro di cui all’art. 21 D.L. n. 78/2010 (come modificato dal D. L. n. 193/2016); ai dati…

Leggi tutto

Modello 730: tutte le novità 2017

INTRODUZIONE Ci stiamo avviando a grandi passi all’avvio della campagna fiscale 2017 che prevederà, quale prima scadenza, la presentazione della Dichiarazione dei Redditi per conto dei contribuenti che richiederanno l’assistenza fiscale agli intermediari, professionisti abilitati o Caf, quindi con la trasmissione del Modello 730 (precompilato o ordinario). I modelli ministeriali e le relative istruzioni nonché…

Leggi tutto

L’IRI per le società di persone

INTRODUZIONE La Legge di Stabilità 2017 (Legge n. 232/2016 ai commi 547 a 553 ha istituito il nuovo regime di tassazione IRI (Imposta sul reddito d’impresa). È un regime di tassazione (opzionale) applicabile: da imprese individuali; società di persone (snc ed sas); srl che hanno optato per la trasparenza fiscale. La condizione fondamentale per potervi…

Leggi tutto

Legge di Bilancio 2017: proroga del c.d bonus mobili

La Legge di bilancio proroga anche per il 2017 il c.d bonus mobili. Il bonus si configura dal punto di vista fiscale come una detrazione riconosciuta per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe energetica non inferiore alla A+ (A per i forni), per le apparecchiature per le quali è prevista l’etichetta energetica, finalizzati…

Leggi tutto

Collocamento obbligatorio novità 2017

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza che, dal 1° gennaio 2017, l’obbligo di assumere un lavoratore disabile per chi ha alle proprie dipendenze tra 15 e 35 lavoratori scatta in maniera “automatica”, poiché è stato soppresso l’art. 3, comma 2 della Legge n. 68/1999 che subordinava tale obbligo…

Leggi tutto

Contributi Colf e Badanti

INTRODUZIONE Il legislatore fiscale (Art. 10, comma 2, del TUIR), riconosce la possibilità di dedurre, dal reddito complessivo, i contributi previdenziali versati per gli addetti ai servizi domestici ed all’assistenza personale o familiare (es. colf, baby-sitter e assistenti delle persone anziane) per la parte rimasta a carico del datore di lavoro. Dunque, un soggetto che…

Leggi tutto

Anomalie sui redditi: in arrivo le lettere dal Fisco

Premessa I destinatari delle lettere inviate in questi giorni sono circa 100mila contribuenti persone fisiche, tra cui anche titolari di partita Iva. Sulla base delle informazioni in possesso del Fisco, non avrebbero inserito alcuni redditi nella dichiarazione presentata nel 2013 relativamente all’anno 2012, redditi rimasti quindi esclusi dalla formazione della base imponibile. Si tratta di…

Leggi tutto

Unico 2016 – Proroga versamenti

Proroga versamenti Unico  Il DPCM del 15.6.2016 pubblicato in G.U. 16.06.2016 ha disposto la proroga dei versamenti derivanti dalle dichiarazioni Unico/Irap 2016, a favore dei contribuenti con studi di settore. In particolare, il DPCM, prevede la proroga dei termini di versamento a favore dei soggetti: che esercitano un’attività economica per la quale sono stati elaborati…

Leggi tutto

Detrazione spese universitarie

Premessa La Legge di Stabilità 2016 al comma 954 è intervenuta sull’art. 15 del TUIR  lettera e) prevedendo che le spese per frequenza di corsi di istruzione universitaria presso università statali e non statali, sono detraibili  in misura non superiore, per le università non statali, a quella stabilita annualmente per ciascuna facoltà universitaria con Decreto…

Leggi tutto

Interessi di mora per le cartelle di pagamento

Premessa L’Agenzia delle Entrate svolge l’attività di riscossione “coattiva” dei tributi: in mancanza del pagamento spontaneo del contribuente; tramite la società per azioni “Equitalia”, presente su tutto il territorio nazionale , tranne in Sicilia. Le somme che risultano dovute a seguito dei controlli, di qualsiasi tipo, e degli accertamenti effettuati dall’Amministrazione Finanziaria vengono iscritte a…

Leggi tutto

Canone RAI e nuovi termini di presentazione del modello di non detenzione

Premessa Il 21 aprile 2016 è stato emanato il Provvedimento con cui il direttore dell’Agenzia delle Entrate ha ufficializzato la proroga per l’invio del modello di dichiarazione sostitutiva di non detenzione dell’apparecchio televisivo necessario per non vedersi addebitare il canone Rai ordinario in bolletta. Prima di andare ad illustrare le novità, è opportuno richiamare alcune…

Leggi tutto

Esenzione Canone RAI over 75 anni

Premessa Ai sensi del comma 132 della Legge n. 244/2007, a decorrere dall’anno 2008, per i soggetti di età pari o superiore a settantacinque anni e con un reddito proprio e del coniuge non superiore complessivamente a euro 516,46 per tredici mensilità (6.713,98 euro), senza conviventi, è  abolito  il pagamento  del  canone di abbonamento alle…

Leggi tutto

Unico SP/2016: check list

Premessa Chiamati alla compilazione del modello Unico SP/2016 sono: Società semplici e associazioni fra professionisti Società in nome collettivo Società in accomandita semplice Società di fatto o irregolari Aziende coniugali gestite in forma societaria Le società di persone obbligate alla presentazione del modello Unico SP/2016, sono comunque obbligate alla presentazione del modello IRAP/2016. Le due…

Leggi tutto

Unico SC: check list

Il Modello “UNICO SC – Società di capitali, Enti commerciali ed equiparati” deve essere utilizzato dai seguenti soggetti IRES: società per azioni e in accomandita per azioni, società a responsabilità limitata, società cooperative, comprese società cooperative che abbiano acquisito la qualifica di ONLUS e cooperative sociali, società di mutua assicurazione, nonché le società europee di…

Leggi tutto

Le novità del “Decreto Mutui”

Premessa   Con l’approvazione  da parte del Consiglio dei Ministri, a seguito dell’acquisizione dei pareri parlamentari, del decreto legislativo recante attuazione della Direttiva 2014/17/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 4 febbraio 2014, in merito ai contratti di credito ai consumatori relativi a beni immobili residenziali nonché modifiche e integrazioni del titolo VI-bis del…

Leggi tutto

Omessa tardiva registrazione contratto di locazione: nuove sanzioni

Premessa Il D.Lgs. n. 158/2015 contiene la riforma del sistema sanzionatorio italiano, i cui effetti sono stati anticipati al 1° gennaio di quest’anno dalla Legge di Stabilità 2016 (Legge n. 208/2015). In particolare, ai fini del presente documento si ritiene richiamare l’attenzione sulla modifica dell’art. 13 del D.Lgs. 472/1997, con cui è dimezzata la sanzione…

Leggi tutto

Credito per l’acquisto di strumenti musicali

Premessa Si tratta di un “aiuto” una tantum, del valore massimo di mille euro, comunque non superiore al prezzo di acquisto. Per l’agevolazione sono stanziate risorse per 15 milioni di euro: la loro assegnazione avverrà in base all’ordine cronologico delle domande. Il contributo in esame è: anticipato dal rivenditore sotto forma di sconto sul prezzo…

Leggi tutto

Presentazione del Modello EAS entro il 31.03

Quando si presenta il Modello Come noto, al fine di usufruire delle agevolazioni fiscali, gli Enti non commerciali devono: possedere gli specifici requisiti richiesti dalla normativa tributaria; presentare il Mod. EAS, approvato dall’Agenzia delle Entrate con il Provvedimento 2.9.2009, entro 60 giorni dalla data di costituzione. Tale obbligo interessa la generalità degli Enti privati non…

Leggi tutto

Start up senza atto notarile

Premessa Alle agevolazioni previste per le strat up innovative possono accedere le società di capitali, costituite anche in forma cooperativa, le cui azioni o quote rappresentative del capitale sociale non sono quotate su un mercato regolamentato o su un sistema multilaterale di negoziazione, e che sono in possesso dei seguenti requisiti: sono nuove o comunque…

Leggi tutto

Le principali scadenze Previdenziali di Marzo 2016

ADEMPIMENTI Martedì 1 Bando ISI INAIL per la sicurezza sul lavoro Martedì 15 SICUREZZA E IGIENE DEL LAVORO – Denuncia infortuni settore estrattivo Mercoledì 16 CADIPROF – Versamento contributi CASAGIT – Denuncia e versamento contributi CONSORZI DI BONIFICA – Versamento contributi fondo quiescenza dipendenti consorziali fissi INPGI – Denuncia e versamento contributi lavoro dipendenti INPS…

Leggi tutto

Le principali scadenze Fiscali di Marzo 2016

DATA ADEMPIMENTI Martedì 1 Marzo CONTRATTI DI COMODATO A FAVORE DI PARENTI IN LINEA RETTA ENTRO IL PRIMO GRADO – registrazione Mercoledì 2 Marzo CONTRATTI DI LOCAZIONE – Registrazione e versamento Lunedì 7 Marzo SOSTITUTI D’IMPOSTA – Trasmissione della Certificazione Unica SOSTITUTI D’IMPOSTA – Comunicazione per la ricezione in via telematica del 730-4 Mercoledì 9…

Leggi tutto

Contratti di locazione: nuovo termine per la registrazione

Premessa I contratti di locazione e di affitto di beni immobili (qualunque sia l’ammontare del canone pattuito) sono soggetti a registrazione secondo quanto disposto dal D.P.R. n. 131/1986, con modalità: telematica (modalità obbligatoria per gli agenti immobiliari e i possessori di almeno 10 immobili) direttamente o tramite un intermediario abilitato; “cartacea”, presso gli uffici dell’Agenzia…

Leggi tutto

Pensione 2016: i requisiti anagrafici e contributivi

Premessa Il D.I. (Lavoro-Economia) del 16 dicembre 2014 ha certificato lo slittamento dei requisiti per collocarsi a riposo. Tale Decreto, in particolare, ha disposto che: “A decorrere dal 1° gennaio 2016, i requisiti di accesso ai trattamenti pensionistici di cui all’art. 12, commi 12-bis e 12-quater, fermo restando quanto previsto dall’ultimo periodo del predetto comma…

Leggi tutto

Libri sociali: tassa annuale vidimazione

Soggetti tenuti ad effettuare il versamento Sono tenuti ad effettuare il versamento i seguenti soggetti: le società di capitali (Spa, Srl, Sapa); le società in liquidazione ordinaria e quelle sottoposte a procedure concorsuali (escluso il fallimento) a condizione che sussista l’obbligo di tenuta di libri numerati e bollati secondo le disposizioni del Codice civile; gli…

Leggi tutto

Domestici. Valori contributivi 2016

Con la stesura del presente documento informativo intendiamo fornirLe le fasce di retribuzione su cui calcolare i contributi dovuti, per l’anno 2016, ai lavoratori domestici. Le ricordiamo, sin da ora, che per quest’anno si applicano gli stessi importi contributivi del 2015 (INPS, Circolare n. 12 del 23 febbraio 2015), in quanto la Legge di Stabilità…

Leggi tutto

Accesso al regime forfettario

Con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza del fatto che il contribuente che all’1.1.2015 presentava tutte le condizioni per accedere al regime forfettario ma ha optato per il regime ordinario può nel 2016 transitare al regime forfettario. Per i contribuenti in questione non si applica, quindi, il vincolo di rimanere nel…

Leggi tutto

Circolazione contante: disciplina transitoria

Premessa Come noto, dal 1° gennaio 2016 trova applicazione il nuovo limite per la circolazione del contante. Da questa data, infatti i pagamenti in contanti possono avvenire fino ad un importo pari a 2.999,00: gli importi pari o superiori a 3.000 euro dovranno essere invece corrisposti con strumenti di pagamento tracciabili (assegni, bonifici, ecc.) Con…

Leggi tutto

Artigiani e commercianti: le aliquote contributive 2016

Premessa Continua il graduale innalzamento delle aliquote contributive disposto dalla manovra “Salva-Italia” (L. n. 214/2011) nei confronti degli artigiani e commercianti. A tal proposito, Le ricordiamo che gli aumenti sono iniziati il 1° gennaio 2012 (1,30% in più), per poi proseguire annualmente di 0,45 punti percentuali, fino a raggiungere a regime il 24%. Le aliquote…

Leggi tutto

Credito d’imposta a favore delle strutture alberghiere

Premessa L’Art. 10 del D.L. 31 maggio 2014 n°83 recante: “Disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo” prevede al fine di migliorare la qualità dell’offerta ricettiva per accrescere la competitività delle destinazioni turistiche, per il periodo d’imposta in corso alla data di entrata in vigore…

Leggi tutto

Irregolarità del modello Unico 2014 via pec

Premessa Le comunicazioni sono emesse a seguito di tre diversi tipi di attività: il controllo automatico; il controllo formale; la liquidazione delle imposte sui redditi a tassazione separata (Tfr, arretrati, ecc.) per i quali, comunque, non sono dovuti interessi e sanzioni nel caso in cui il contribuente paghi entro 30 giorni. Le comunicazioni non sono…

Leggi tutto

Comunicazione dati rapporti finanziari

Premessa L’art.11 del Decreto Legge 6 Dicembre 2011 n° 201 convertito con modificazioni dalla Legge 22 dicembre 2011 n. 214, prevede a far corso dal 1° gennaio 2012, che gli operatori finanziari sono obbligati a comunicare periodicamente all’anagrafe tributaria le movimentazioni che hanno interessato i rapporti di cui all’articolo 7, sesto comma, del decreto del…

Leggi tutto

Canone Rai ordinario in bolletta

Premessa La Legge 208 del 2015 (Stabilità per il 2016) prevede il pagamento rateale del Canone RAI ordinario con addebito sulle fatture emesse dalle aziende di distribuzione di energia elettrica. Il Canone Rai ordinario, quindi, diventa una voce di spesa della bolletta elettrica e il suo importo, per il 2016, è di 100 euro (contro…

Leggi tutto

Novità IMU e TASI abitazioni concesse in comodato

Premessa Per effetto della Legge di Stabilità 2016, a decorrere da quest’anno cambiano le regole per l’IMU e la TASI dovute sull’abitazione concessa in comodato a parenti in linea retta entro il primo grado. Fino al 2015, era lasciata all’autonomia comunale (il comune doveva prevederlo espressamente nella delibera e nel prevederlo doveva stabilirne la condizione…

Leggi tutto

Trasmissione dei dati sanitari

Premessa Entro il 31 gennaio 2016 le strutture sanitarie e i medici dovranno trasmettere in via telematica al Sistema Tessera Sanitaria i dati relativi alle spese sanitarie nonché quelli relativi a eventuali rimborsi. I soggetti tenuti all’invio dei dati: farmacie pubbliche e private; aziende sanitarie locali, aziende ospedaliere, istituti di ricovero e cura a carattere…

Leggi tutto

Requisiti pensionistici 2016

Premessa L’INPS, con la Circolare n. 63 del 20 marzo 2015, ha recepito il D.I. (Lavoro-Economia) del 16 dicembre 2014, il quale certifica lo slittamento dei requisiti per collocarsi a riposo. Tale Decreto, in particolare, ha disposto che: “A decorrere dal 1° gennaio 2016, i requisiti di accesso ai trattamenti pensionistici di cui all’art. 12,…

Leggi tutto

Tfr in busta paga. La domanda di richiesta

Premessa Il 19 marzo 2015 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM 20 febbraio 2015, n. 29, con il titolo “Regolamento recante norme attuative delle disposizioni in materia di liquidazione del TFR come parte integrante della retribuzione per il periodo di paga decorrente da marzo 2015 a giugno 2018”. Il Decreto, che entrerà ufficialmente…

Leggi tutto

Forfettari: la check-list

SCHEDA DI RACCOLTA DATI PER VERIFICARE L’ACCESSO AL REGIME FORFETTARIO    Note 1. Ai fini del calcolo del predetto limite:-  per i beni in locazione finanziaria rileva il costo sostenuto dal concedente; –  per i beni in locazione, noleggio e comodato rileva il valore normale dei medesimi (determinato ai sensi dell’art. 9 TUIR); –  i…

Leggi tutto

Carta Acquisti. I nuovi limiti di reddito

Premessa A seguito della perequazione automatica presuntiva per l’anno 2015, pari allo 0,3 (per l’anno 2014, la perequazione ha subito una modifica in diminuzione dello 0,1% attestandosi all’1,1%), l’Istituto previdenziale (messaggio n. 680/2015) ha aggiornato i limiti di reddito da considerare ai fini dell’erogazione della Carta Acquisti ordinaria. I nuovi limiti di reddito È nostra…

Leggi tutto

INAIL. Autoliquidazione 2014-2015

Premessa La Determina del Presidente dell’INAIL n. 330 del 5 novembre 2014 ha stabilito le modalità applicative della riduzione, sia ai premi ordinari delle polizze dipendenti sia ai premi speciali unitari delle polizze artigiani, prevista dall’art. 1, c. 128 della Legge n. 147/2013 (Legge di Stabilità 2014). Tra le diverse novità presenti nella Determina, occorre…

Leggi tutto

Artigiani e commercianti. Versamento IV rata 2014

Premessa Il 16 febbraio 2015 scade l’ultimo giorno utile per il versamento della quarta rata 2014 del contributo fisso obbligatorio dovuto dagli artigiani e commercianti. L’onere contributivo per l’adempimento in questione è pari al 22,20% per gli artigiani e 22,29% per i commercianti.       NOVITÀ – A partire dal 23 aprile 2014, gli…

Leggi tutto

Artigiani e commercianti. Le aliquote contributive 2015

Premessa Continua il graduale innalzamento delle aliquote contributive disposto dalla manovra “Salva-Italia” (L. n. 214/2011) nei confronti degli artigiani e commercianti. A tal proposito, Le ricordiamo che gli aumenti sono iniziati il 1° gennaio 2012 (1,30% in più), per poi proseguire annualmente di 0,45 punti percentuali, fino a raggiungere a regime il 24%. Le aliquote…

Leggi tutto

Interessi legali ridotti dal 2015

Premessa Il nuovo tasso di interesse legale dello 0,5% si applica dall’1.1.2015. La riduzione del tasso di interesse legale comporta la diminuzione degli importi dovuti in caso di ravvedimento operoso ai sensi dell’art. 13 del DLgs. 18.12.97 n. 472. Per regolarizzare gli omessi, insufficienti o tardivi versamenti di tributi mediante il ravvedimento operoso, infatti, occorre…

Leggi tutto

ENC: tassazione dividendi distribuiti dall’01.01.2014

La determinazione del reddito degli ENC e la nuova percentuale di tassazione La determinazione del reddito per gli enti non commerciali, viene effettuata sulla base delle disposizioni previste per le persone fisiche, con riferimento a ciascuna delle categorie reddituali. Pertanto gli enti non commerciali, pur essendo soggetti passivi IRES, determinano la loro base imponibile sommando…

Leggi tutto

E – commerce: al via nuove regole

Premessa La Direttiva 2008/8/UE del 12 febbraio 2008 ha modificato gli articoli 58 e 59 – bis della Direttiva 2006/112/UE con conseguente modifica dei criteri di territorialità per i servizi di e-commerce a privati consumatori comunitari. Le nuove regole prevedono che, a partire dal 1° Gennaio 2015, le prestazioni rese da un soggetto passivo italiano…

Leggi tutto

Società estinte: si prolungano i controlli

Premessa Dal 13 dicembre l’Amministrazione Finanziaria ha cinque anni di tempo, a partire dalla data di cancellazione della società dal registro delle imprese, per avviare un accertamento, un contenzioso, una riscossione dei tributi e di contributi con eventuali sanzioni e interessi. Fino ad oggi la cancellazione della società dall’Ufficio Registro ha avuto piena efficacia costitutiva,…

Leggi tutto

Nuovi minimi e ritenute d’acconto

Premessa   Come noto, la Legge di Stabilità 2015 ha introdotto un nuovo regime forfetario, riservato alle persone fisiche esercenti attività d’impresa/lavoro autonomo con ricavi/compensi non superiori a determinati limiti, differenziati in relazione all’attività esercitata (limite compreso tra € 15.000 e € 40.000). Il regime presenta, in sintesi, le seguenti caratteristiche, in parte riprese dal…

Leggi tutto

Moratoria mutui e finanziamenti per il triennio 2015-2017

Premessa  La c.d. Legge di Stabilità 2015, L. 22 dicembre 2014, n.190, prevede una nuova moratoria per mutui bancari e finanziamenti; si tratta della possibilità per le: PMI; e le famiglie, di sospendere il pagamento della quota capitale della rata dei mutui e dei finanziamenti, dal 2015 al 2017. I dettagli saranno definiti in un…

Leggi tutto

TASI violazioni e rimedi

Omesso versamento della TASI   In caso di omesso o insufficiente versamento della Tasi (come della Tari e dell’Imu), è possibile regolarizzare la violazione avvalendosi del ravvedimento operoso, ex art. 13, D.Lgs. 471 del 18 dicembre 1997, esteso alla Iuc dall’articolo 1, comma 695, della Legge 147 del 27 dicembre 2013. Una volta verificato che…

Leggi tutto

Dal 2015 piani di rateizzazione direttamente in cartella

Premessa Come annunciato da Equitalia con il comunicato stampa del 18 agosto 2014, dal 2015 cominceranno a essere notificate le cartelle con allegati i piani di rateizzazione precompilati del debito che possono essere concessi in base ai parametri previsti dalla legge. Il contribuente potrà quindi scegliere di saldare in un’unica soluzione oppure aderire al piano di pagamento…

Leggi tutto

Nuove regole di utilizzo dell’F24 dal 01.10.2014

Pagare le imposte sarà più complicato a partire dal 1° ottobre 2014. Le novità interessano una platea ampia di contribuenti. Dovranno attivarsi prima possibile, ad esempio, le persone fisiche che hanno ricevuto dai propri consulenti (compreso il nostro studio) le deleghe cartacee di pagamento per la rateizzazione di Unico, in scadenza il 31 ottobre 2014…

Leggi tutto

Pec esclusiva per ogni impresa

Cos’è la posta elettronica certificata (pec) La Posta Elettronica Certificata (PEC) è uno strumento che permette di dare ad un messaggio di posta elettronica lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento tradizionale. In particolare, si tratta di una casella di e-mail che informa sia il mittente che il destinatario dell’avvenuta o…

Leggi tutto

Proroga TASI

Versamento TASI Il versamento della TASI è legato alla pubblicazione delle delibere da parte dei Comuni con cui vengono stabilite aliquote e detrazioni dell’imposta. Per le abitazioni principali e pertinenze (oltre che per immobili assimilati alle stesse) i sindaci devono approvare le aliquote Tasi entro il 23 maggio 2014 per la pubblicazione entro il 31…

Leggi tutto

Incentivi per gli autoveicoli

Premessa Dal 6 maggio è nuovamente possibile chiedere il contributo riconosciuto per l’acquisto di veicoli “a basse emissioni complessive” (BEC). Le novità sono contenute nel DM firmato dal Mise lo scorso 03/04/2014. Il provvedimento prevede che i fondi a disposizione siano bilanciati tra aziende e privati, e che: ü   il 50% delle risorse sia destinato…

Leggi tutto

TASI – le regole per il versamento dell’imposta

La composizione della IUC La nuova IUC, introdotta dal Governo Letta e confermata dall’attuale Governo Renzi, si compone di 3 distinte imposte: l’IMU relativa alla componente patrimoniale; la TASI sui servizi indivisibili; la TARI sui rifiuti. La componente IMU continuerà ad essere pagata dal proprietario o dal detentore di un diritto reale sull’immobile (usufruttuario, ecc.)…

Leggi tutto

Raccolta dati 730/2014

NOTA BENE – Questa check-list non verrà utilizzata solo come strumento di raccolta della documentazione necessaria ai fini dell’adempimento, ma anche come prova documentale che certifica il possesso di determinati redditi, la detenzione a diverso titolo di beni, consistenze mobiliari e immobiliari (ai fini della compilazione del quadro RW, da inviare con il 730).  …

Leggi tutto

Domanda cinque per mille

Premessa Nel 2014 la scelta per la destinazione del 5 per mille dell’IRPEF riguarda, le stesse finalità degli anni precedenti che sono rimaste invariate. Gli enti di volontariato, le ONLUS, le associazioni di promozione sociale, le associazioni sportive dilettantistiche, le altre associazioni o fondazioni riconosciute che operano in determinati settori partecipano al riparto del 5…

Leggi tutto

Informazioni rilevanti ai fini del bilancio

Premessa Come noto, le società di capitali devono approvare il bilancio d’esercizio entro 120 giorni dal termine dell’esercizio, ovvero entro il 30 aprile ove l’esercizio coincida con l’anno solare. È tuttavia possibile prorogare tale scadenza in caso di particolari esigenze derivanti dalla struttura della società e dall’oggetto sociale. In tal caso il termine è stabilito…

Leggi tutto

Tetto al bonus mobili

Decreto energia Come noto, l’art. 16, comma 2, D.L. n. 63/2013, Decreto c.d. “Energia”, prevede, in capo ai soggetti che beneficiano della detrazione per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, la possibilità di usufruire della detrazione IRPEF del 50% per le spese sostenute per l’acquisto di mobili finalizzati all’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione nonché…

Leggi tutto

Esonero compilazione RW

Premessa La Legge Europea 2013 (L. 97/2013) ha radicalmente riformato gli obblighi di monitoraggio fiscale. Con le novità introdotte dalla L. 97/2013 (Legge Europea del 2013) non era più previsto un limite di importo al di sopra del quale vigeva l’obbligo di indicazione in dichiarazione degli investimenti all’estero ovvero delle attività estere di natura finanziaria:…

Leggi tutto

Ape e contratti di locazione

Decreto energia Come noto, per effetto delle modifiche apportate all’art. 6, D.Lgs. n. 192/2005 ad opera del D.L. n. 63/2013, convertito dalla Legge n. 90/2013, a decorrere dal 4.8.2013, l’attestato di certificazione energetica (ACE) degli edifici è stato sostituito dall’attestato di prestazione energetica (APE), avente un contenuto più ampio del primo. Va innanzitutto evidenziato che…

Leggi tutto

Il modello 730 in assenza di sostituto

Premessa Il modello 730/2014 presenta sicuramente moltissime novità, la più importante delle quali riguarda la possibilità di presentare tale modello dichiarativo anche in assenza di sostituto d’imposta, sia nel caso in cui il contribuente abbia maturato un credito, sia nel caso in cui lo stesso debba procedere al versamento delle imposte a debito. Ovviamente sono…

Leggi tutto

Nuova Sabatini al via da fine marzo

Premessa Tra pochi giorni vi sarà il debutto della “nuova Sabatini“, introdotta dall’art. 2 del D.L. 69/2013. Da lunedì 31 marzo (e precisamente dalle ore 9.00) sarà possibile presentare la domanda per la fruizione delle agevolazioni previste, attraverso la compilazione del modulo disponibile sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico (www.mise.gov.it). Con la stessa domanda,…

Leggi tutto

Cedolare secca – le novità del Decreto Casa

Il Decreto casa – la riduzione dal 15% al 10% dell’aliquota Con l’approvazione del c.d. Decreto Casa, viene confermata la riduzione dal 15 al 10% della cedolare secca sugli affitti a canone concordato. Il vantaggio è quello di versare un’unica imposta con aliquota al 10%, sostitutiva: dell’Irpef, delle addizionali comunali e regionali, dell’imposta di bollo,…

Leggi tutto

La quattordicesima. I limiti reddituali 2014

Premessa L’INPS, con il messaggio n. 1630 del 29 gennaio 2014, ha comunicato che nel mese di luglio, ovvero nell’ultima mensilità corrisposta nell’anno, sarà erogata la somma aggiuntiva (la c.d. “quattordicesima”) in favore dei pensionati pubblici che hanno o avranno nel corso del 2014 64 anni di età, sempreché rientrino nel limite reddituale di €…

Leggi tutto

Nuovo modello di registrazione contratti di locazione

Premessa Con il provv. Agenzia delle Entrate 10.1.2014 n. 2970 è stato approvato il nuovo “modello RLI”, con le relative istruzioni di compilazione, da utilizzare per la registrazione dei contratti di locazione e affitto di beni immobili e per effettuare gli adempimenti fiscali connessi. Il nuovo modello RLI è utilizzato, a decorrere dal 3.2.2014, per:…

Leggi tutto

Ravvedimento della mini – IMU 2013

Il doppio regime sanzionatorio: saldo IMU senza sanzioni (fino al 16.06.2014) e mini-IMU con sanzioni piene, salvo ravvedimento Scaduto, venerdì scorso, il termine per il versamento della mini-patrimoniale, ora particolare attenzione meritano le regole da seguire per sanare il mancato versamento dell’imposta, ricorrendo all’istituto del ravvedimento operoso. Per rimediare al caos normativo creatosi in relazione…

Leggi tutto

Trasferimenti immobiliari. Nuove modalità di versamento del prezzo di vendita

Premessa Con la Legge di Stabilità 2014 viene stabilito che, il prezzo della compravendita immobiliare deve essere versato al notaio incaricato di stipulare l’atto di compravendita, il quale provvederà a consegnarlo al venditore solo allorquando la vendita sarà trascritta sui registri immobiliari. Le finalità della norma Come noto, sebbene il passaggio di proprietà tra le…

Leggi tutto

Le nuove imposte d’atto sui trasferimenti immobiliari

Le nuove aliquote dell’imposta di registro Dal confronto tra la normativa ante e quella post modifiche D.L. 23/2011, si evince che: viene ridotta l’aliquota sui trasferimenti relativi alla “prima casa”, che passa dal 3% al 2%; per le altre tipologie di immobili (fabbricati e relative pertinenze, immobili di interesse storico – artistico, terreni agricoli, ecc.)…

Leggi tutto

Riaperta la rivalutazione di terreni e partecipazioni

Premessa La Legge di Stabilità 2014 ripropone le agevolazioni fiscali introdotte e disciplinate dagli artt. 5 e 7 della L. n. 448/2001 riguardanti la rideterminazione: del valore di acquisto delle partecipazioni, detenute da persone fisiche non esercenti attività di impresa, non negoziate in mercati regolamentati; dei terreni edificabili e con destinazione agricola detenuti dalle persone…

Leggi tutto

Legge di stabilità 2014

Misure per i cittadini e le famiglie Innanzitutto vediamo le misure adottate a favore di cittadini e famiglie. Il nuovo Fondo “taglia cuneo” Istituito il “Fondo per la riduzione della pressione fiscale”, che riduce le tasse sul cuneo fiscale per lavoratori dipendenti e autonomi, pensionati e imprese. Il Fondo è alimentato dai risparmi della spending…

Leggi tutto

IMU, le novità apportate dalla Legge di stabilità 2014

Premessa In materia di IMU, meritano di essere segnalate alcune novità apportate dalla Legge di Stabilità 2014: la tassazione del 50 % della rendita catastale, già per il 2013, (quindi, con effetti già nella prossima dichiarazione dei redditi) degli immobili abitativi non locati situati nello stesso comune nel quale si trova l’abitazione principale del possessore.…

Leggi tutto

I bonus in arrivo per le PMI

Premessa Il D.L. 23 dicembre 2013, n. 145, c.d. “ D.L. Destinazione Italia 1”, prevede al suo interno diversi aiuti alle imprese, e in particolare: un credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo (art.3); misure per favorire la digitalizzazione e la connettività delle piccole e medie imprese, ed in materia di frequenze per il…

Leggi tutto

Dal 1° gennaio compensazioni limitate

Premessa Il Fisco vuole controllare tutte le compensazioni che si fanno con i crediti d’imposta per ridurre o azzerare i debiti d’imposta con il modello F24. Dopo la stretta sui crediti Iva, con l’articolo 1, comma 574, della legge di stabilità per il 2014 sono messi sotto vigilanza anche le compensazioni fatte con i crediti…

Leggi tutto

Il termine del 31.12 per gli accertamenti

Premessa I provvedimenti impositivi devono essere notificati entro termini previsti a pena di decadenza, e ciò vale sia per gli avvisi di accertamento che per le cartelle di pagamento. Il mancato rispetto dei termini comporta la nullità insanabile dell’atto. La procedura impositiva è formata da una serie di atti che devono essere notificati al contribuente…

Leggi tutto

La nuova IUC (imposta comunale unica) in vigore dal 2014

La composizione della IUC La nuova IUC si comporrà di 3 componenti: l’IMU, relativa alla componente patrimoniale; la TASI, sui servizi indivisibili; la TARI, sui rifiuti.   La componente IMU continuerà ad essere pagata dal proprietario o dal detentore di un diritto reale sull’immobile (usufruttuario, ecc.) e non dall’inquilino. Solo la prima imposta (IMU) non…

Leggi tutto

Detrazione per interventi antisismici

Ambito oggettivo di applicazione La nuova detrazione del 65% si applica in relazione alle spese sostenute per interventi relativi all’adozione di misure antisismiche, di cui all’art. 16-bis co. 1 lett. i) del TUIR: le cui procedure autorizzatorie sono attivate a decorrere dal 4.8.2013 (data di entrata in vigore della legge di conversione 90/2013); su edifici…

Leggi tutto

Calcolo IMU – Saldo 2013

CALCOLO IMU – SALDO 2013 (16.12.2013) IMMOBILE BASE IMPONIBILE IMPOSTA DOVUTA CODICE TRIBUTO ANNOTAZIONI FABBRICATI Fabbricati di maggior pregioclassificati nelle categorie catastali A/1 (abitazioni signorili), A/8 (ville) e A/9 (castelli, palazzi di eminenti pregi artistici o storici) anche adibiti ad abitazione principalee relative pertinenze (Rendita*1,05*160)*aliquota effettiva *50% (saldo) SI 3912 Immobile (A/2 – A/7) adibito ad abitazione principale   –…

Leggi tutto

Avvisi di addebito INPS. Modalità alternative

Premessa Alcuni Sedi INPS hanno chiesto un parere circa la possibilità di utilizzare modalità alternative di notifica dell’avviso di addebito, qualora uno o più tentativi di invio a mezzo raccomandata A/R non siano andati a buon fine, o qualora, già dopo il primo inesito, risulti impossibile reperire un indirizzo utile per una riemissione dell’Avviso, diverso…

Leggi tutto

Maggiorazione acconto Ires e abolizione Imu prima casa

Premessa È stato pubblicato sulla G.U. 30.11.2013, n. 281 il D. L. 30.11.2013, n. 133, il cui contenuto è stato anticipato dal Consiglio dei Ministri con il Comunicato stampa 27.11.2013, che dispone: l’incremento al 128,50% dell’acconto Ires/Irap 2013, dovuto dalle società del settore finanziario ed assicurativo, per le quali l’aliquota Ires per il 2013 è…

Leggi tutto

Il nuovo Isee

Cos’è l’Isee L’Isee serve a valutare la situazione economica dei nuclei familiari per regolare l’accesso alle prestazioni (in moneta e servizi) sociali e sociosanitarie erogate dai vari livelli di Governo (dalla mensa scolastica alle tasse universitarie). Serve per fissare tariffe differenziate oppure per la fissazione di soglie oltre le quali non è ammesso l’accesso alle…

Leggi tutto

Detrazioni per familiari a carico

Premessa Sono considerati familiari fiscalmente a carico, i membri della famiglia che hanno posseduto un reddito complessivo, uguale o inferiore, a 2.840,51 euro al lordo degli oneri deducibili.   Nel limite del reddito di 2.840,51 euro che il familiare deve possedere per essere considerato fiscalmente a carico, devono essere computate anche le seguenti somme, sebbene…

Leggi tutto

Mini-pensioni: importo aggiuntivo 2013

Premessa Anche per quest’anno l’INPS, con il messaggio n. 18100/2013, ha illustrato le modalità con le quali sarà disposto provvisoriamente, nel mese di dicembre p.v., il pagamento dell’importo supplementare per le gestioni private. Riepiloghiamo la normativa in materia. La normativa L’art. 70, L. n. 388/2000, ha stabilito che, a decorrere dal 1° gennaio 2001, è…

Leggi tutto

Le novità in materia di riscossione

Dilazione fino a 120 rate Prima delle modifiche apportate dal “decreto Fare”, la dilazione delle somme iscritte a ruolo oppure derivanti da avvisi di accertamento “esecutivi” poteva essere accordata sino a un massimo di 72 rate mensili, previa dimostrazione dello stato di temporanea difficoltà economica. Il D.L. 69/2013 legittima Equitalia a concedere al contribuente una…

Leggi tutto

Revisione del classamento catastale

La revisione parziale del classamento I Comuni possono richiedere all’Agenzia delle Entrate la revisione parziale del classamento delle unità immobiliari urbane di proprietà privata, ubicate nelle microzone comunali caratterizzate da un anomalo scostamento fra il valore medio di mercato e il valore medio catastale degli immobili. Nello specifico, l’intervento è possibile nelle micro zone: “per…

Leggi tutto

Artigiani e commercianti. III rata 2013

Premessa Lunedì 18 novembre 2013 i lavoratori iscritti alla Gestione INPS artigiani ed esercenti attività commerciali devono versare i contributi mediante Modello F24 presso il concessionario, banca o agenzia postale. Entro il 2 dicembre 2013 invece si dovrà versare il secondo acconto 2013 sulla quota di reddito eccedente. I valori contributivi per la III rata…

Leggi tutto

Acconto imposte dirette

Premessa L’art. 11 co. 18 – 20 del D.L. 28.6.2013 n. 76, convertito nella L. 9.8.2013 n. 99, ha incrementato dell’1% la misura degli acconti IRPEF e IRES; alla luce di quanto precisato dalle relazioni (tecnica e di accompagnamento) al medesimo D.L., l’aumento produce effetti anche ai fini IRAP. L’applicazione della nuova misura riguarda anche:…

Leggi tutto

Novità in tema di detrazioni per le polizze vita

Premessa Il testo del D.L. n.102/2013, che sta seguendo l’iter necessario per la sua conversione in legge, apporta delle modifiche importanti per quanto riguarda la detrazione degli oneri assicurativi. La soglia massima di detraibilità dei premi assicurativi sulla vita e contro gli infortuni viene innalzata a 630 euro per il 2013 e a 530 per…

Leggi tutto

Decreto del fare e sanzioni previste dal Codice della Strada

La riduzione del 30% delle sanzioni amministrative Dopo anni di inasprimenti sono finalmente state previste riduzioni nelle sanzioni amministrative del Codice della strada per coloro che effettuano il pagamento entro 5 giorni. Lo sconto è in vigore dal 21 agosto 2013, data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della legge di conversione del decreto legge del…

Leggi tutto

Novità In Tema Di Detrazione 55% – 65%

Gentile Cliente, la presente per informarLa che il 5 giugno 2013 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto legge n.63/2013, che ha apportato significative modifiche alla detrazione 55%. Il decreto, che entra in vigore dal 6 giugno 2013, in particolare ha previsto: –          un forte potenziamento dell’attuale regime di detrazioni fiscali che passerà dal…

Leggi tutto

Si parte con il conto termico

Premessa Il Conto termico disciplina le modalità per accedere al meccanismo d’incentivazione della produzione di energia termica da fonti rinnovabili e degli interventi di piccole dimensioni per l’incremento dell’efficienza energetica. La versione definitiva delle Regole Applicative tiene conto delle osservazioni al testo, aperto alla consultazione pubblica, inviate dalle Associazioni di categoria e da altri soggetti…

Leggi tutto

Riparte il Fondo di solidarietà per il mutuo prima casa

Premessa Il Fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa è stato istituito presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con la Legge n. 244 del 24.12.2007 che ha previsto la possibilità, per i titolari di un mutuo contratto per l’acquisto della prima casa, di beneficiare della sospensione del pagamento delle rate…

Leggi tutto

Agevolazioni per i disabili. La documentazione

Premessa Le agevolazioni fiscali previste dalla normativa tributaria, in modo particolare per le persone con disabilità, sono le seguenti: Agevolazioni fiscali per i figli a carico Per ogni figlio portatore di handicap fiscalmente a carico, spettano le seguenti detrazioni Irpef: se ha un’età inferiore a tre anni 1.120 euro (1.620 euro dal 1° gennaio 2013);…

Leggi tutto

Falsa Partita Iva secondo il Ministero

Premessa La Riforma del Lavoro all’art. 1, c. 26 ha introdotto una norma volta a contrastare un utilizzo distorto delle prestazioni lavorative rese in regime di lavoro autonomo. In particolare, l’intenzione del Governo è quello di regolarizzare tutti quei lavoratori che si sono visti invogliare dai propri datori di lavoro ad aprire una partita IVA;…

Leggi tutto

CARTELLE ESATTORIALI ANNULLATE PER MINI – DEBITI

Debiti fino a 2mila euro Decorsi 6 mesi dall’entrata in vigore della Legge di Stabilità 2013 (1° gennaio 2013), saranno annullate tutte le cartelle per importi fino a euro 2.000,00 derivanti da ruoli resi esecutivi fino al 31 dicembre 1999. Concorrono alla determinazione del suddetto limite di importo il capitale, gli interessi e le sanzioni.…

Leggi tutto

IL TERMINE DEL 31.12.2012 PER GLI ATTI IMPOSITIVI

Premessa La procedura impositiva è formata da una serie di atti che devono essere notificati al contribuente secondo una sequenza prestabilita dal legislatore, i primi dei quali sono soggetti a termini di decadenza. Ove la procedura concerna l’accertamento delle imposte, al contribuente deve essere notificato l’avviso di accertamento e la successiva cartella di pagamento, mentre…

Leggi tutto

LE NOVITÀ RELATIVE ALLA RESPONSABILITÀ SOLIDALE DELL’APPALTATORE CON IL SUBAPPALTATORE

Gentile Cliente, Le inoltriamo la presente per comunicarLe che il Decreto Crescita ha introdotto sostanziali novità nel settore dell’edilizia e in particolare per quanto riguarda i contratti di subappalto. E’ stata introdotta la responsabilità solidale dell’appaltatore con il subappaltatore per i debiti tributari di quest’ultimo e la possibilità da parte dello stesso appaltatore di bloccare…

Leggi tutto

IL CREDITO D’IMPOSTA DEL 35% PER L’ASSUNZIONE DI PERSONALE ALTAMENTE QUALIFICATO

Gentile Cliente, Le inviamo la presente per comunicarLe che è stato introdotta un’agevolazione per le imprese, consistente nella possibilità di portare in compensazione in F24 il 35% del costo aziendale sostenuto per l’assunzione a tempo indeterminato di personale dotato di titoli accademici idonei (dottorato di ricerca conseguito in Italia o all’estero o laurea magistrale specifica…

Leggi tutto

REGOLARIZZAZIONE IMMIGRATI. LE ISTRUZIONI OPERATIVE

Premessa In perfetta concomitanza con la data prevista per il versamento del contributo forfetario di € 1.000 (7 settembre 2012), sono stati adottati il Decreto Interministeriale del 29.08.2012 e la nota congiunta del M.L.P.S. e del Ministero dell’Interno (n. 6291/2012) contenente i chiarimenti operativi che permettono ai datori di lavoro, che alla data del 9…

Leggi tutto

ANCHE LA PATENTE DI GUIDA SCADE AL COMPLEANNO

La semplificazione sulle patenti Anche le patenti di guida avranno la scadenza che coincide con il giorno del compleanno, inoltre vi sarà il rinnovo semplificato per gli ultra ottantenni. L’articolo 7 del decreto sulle Semplificazioni (D.L. 5/12) ha stabilito che la scadenza dei documenti d’identità e di riconoscimento emessi o rinnovati dall’entrata in vigore della…

Leggi tutto

BONUS 55%: ENTRO IL 1° OTTOBRE LA CORREZIONE DELLA SCHEDA INFORMATIVA

Premessa Per quanto concerne le detrazioni fiscali del 55% per interventi di razionalizzazione energetica sugli edifici, si ricorda che è l’ENEA il soggetto, incaricato dalla legge, cui inviare la documentazione obbligatoria per fruire delle detrazioni. L’ENEA svolge altresì un ruolo di assistenza tecnica agli utenti. L’invio dei documenti all’Enea Sul sito internet dell’ENEA sono operative…

Leggi tutto

AGEVOLAZIONI IN UNICO PER GLI STUDENTI

La tipologia di reddito legato alla “formazione” La tipologia di reddito che, più frequentemente, è legata alla “formazione” è rappresentata dai redditi assimilati al lavoro dipendente. Rientrano in tale categoria: ž        le borse di studio o assegni; ž        premi o sussidi per fini di studio o addestramento professionale, corrisposte a soggetti fiscalmente residenti, a meno…

Leggi tutto

SRL SEMPLIFICATA: SI PARTE CON LO STATUTO STANDARD

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza che da oggi mercoledì 29 agosto 2012 entra in vigore il D.M. 138 e con esso la nuova Srl semplificata. Con l’entrata in vigore del D.M. entra anche in vigore il modello standard di atto costitutivo e statuto. La caratteristica della nuova…

Leggi tutto

LA NUOVA DEDUCIBILITÀ DELLE AUTO DAL 2013

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza del fatto che con la riforma del lavoro (Legge 92/2012) è stato modificato l’art. 164, comma 1, del Tuir prevedendo che dal 2013 i costi relativi all’acquisto/utilizzo dei veicoli a motore sono deducibili nella misura del 27,5% (anziché 40%) per la generalità…

Leggi tutto

LAVORO COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA. I NUOVI TERMINI DI RETTIFICA

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza che il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha introdotto, a decorrere dal 16 giugno 2012, i nuovi termini che i datori di lavoro devono rispettare per la rettifica delle informazioni contenute nei modelli del Sistema Informatico delle Comunicazioni Obbligatorie. Premessa…

Leggi tutto

IL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA

IL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA CONNESSO ALLE EROGAZIONI DI MUTUI IMMOBILIARI E AL CREDITO AL CONSUMO Gentile cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza che con apposito regolamento, il n. 40 del 3 maggio 2012, l’Isvap ha definito i contenuti minimi del contratto di assicurazione sulla vita che è…

Leggi tutto

APPROVAZIONE DEL BILANCIO ENTRO IL 28 GIUGNO

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza che almeno una volta all’anno, in base a quanto previsto dal codice civile, il consiglio di amministrazione/amministratore unico della società deve convocare obbligatoriamente l’assemblea “di bilancio” per l’approvazione dello stesso. In particolare, il termine di approvazione può essere differito da 120 a…

Leggi tutto

GENERAZIONE LAVORO – INCENTIVI ALLA CREAZIONE DI IMPRESA

DESTINATARI Possono presentare domanda i seguenti soggetti, in forma singola o associata, residenti nella Regione Lazio da almeno 30 giorni: 1)   Lavoratori inoccupati e disoccupati, iscritti ad un Centro per l’Impiego della Regione Lazio. 2)   Lavoratori  occupati  con  rapporti  di  lavoro  non  stabili  diversi  dal  rapporto  di  tipo subordinato a tempo indeterminato, in mono-committenza o…

Leggi tutto

INDENNITÀ DI MALATTIA, MATERNITÀ E TBC. GLI IMPORTI 2012

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza che l’INPS ha reso noto, per l’anno 2012, gli importi giornalieri per l’erogazione delle prestazioni economiche di malattia, maternità/paternità e tubercolosi. Inoltre, sono stati stabiliti gli importi per le seguenti prestazioni: maternità/paternità, malattia e degenza ospedaliera in favore dei lavoratori autonomi iscritti…

Leggi tutto

IL CONTO CORRENTE DI BASE

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza che una Convenzione firmata tra Ministero delle Finanze, Abi, Poste Italiane spa, Banca d’Italia e l’Associazione italiana istituti di pagamento e di moneta elettronica, ha definito le caratteristiche del conto di base da offrire senza spese ed esente dal bollo, per i…

Leggi tutto

ACCONTO IMU IN SCADENZA IL 16 GIUGNO 2012

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza del fatto che grazie ai diversi emendamenti che si sono susseguiti al testo del Decreto Semplificazioni tributarie, le aliquote e le agevolazioni applicabili a taluni soggetti in tema di IMU sono state riviste.Riepiloghiamo le regole per la determinazione dell’acconto di giugno 2012…

Leggi tutto

LA SCELTA DEGLI SCHEMI DI BILANCIO

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza, essendo ormai nel periodo della redazione di bilanci, che per la stesura degli stessi le disposizioni civilistiche prevedono differenti schemi, quello ordinario e quello abbreviato. In particolare, per quest’ultimo (schema abbreviato) sono previste in due diverse varianti, ossia normale e semplificato. Nel…

Leggi tutto

SEMPLIFICAZIONI FISCALI: LE NOVITÀ IVA

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza che sul Supplemento Ordinario n. 85 della Gazzetta Ufficiale n. 99 del 28 aprile, è stata pubblicata la L. 26 aprile 2012 n. 44, di conversione del D.L. 16/2012 (c.d. “Decreto semplificazioni fiscali”), in vigore dal 29 aprile. In sede di conversione,…

Leggi tutto

LIQUIDAZIONE INAIL: SOGGETTI TENUTI AL VERSAMENTO E SCRITTURE CONTABILI

Soggetti tenuti al pagamento L’INAIL tutela il lavoratore contro i danni fisici ed economici derivanti da infortuni e malattie causati dall’attività lavorativa  ed  esonera il datore di lavoro dalla responsabilità civile conseguente all’evento lesivo subito dai propri dipendenti, salvo i casi in cui, in sede penale o, se occorre, in sede civile sia riconosciuta la…

Leggi tutto

LE TRUFFE NEI CONTRATTI DI LUCE E GAS

Gentile Cliente,  con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza che con la liberalizzazione del mercato dell’energia, i cittadini hanno sì molte opportunità di risparmio, ma purtroppo non sono infrequenti le truffe. Un breve vademecum per evitare di rimanere vittime di sedicenti agenti e i consigli per chi vittima lo è già…

Leggi tutto

LAVORATORI AUTONOMI – I CONTRIBUTI PER IL 2012

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza che, entro il 16 maggio prossimo, i lavoratori autonomi dovranno versare la prima rata dei contributi con la nuova aliquota del 21,30%, secondo quanto previsto dall’ultima manovra finanziaria. Leggi l’informativa completa nel file allegato: CONTRIBUTI_LAV.AUTONOMI.pdf

Leggi tutto

ASSEGNO MATERNITA’

L’assegno  di  maternità  dello  Stato  è  una  prestazione  previdenziale  a  carico  dello  Stato  erogata  e  concessa  direttamente  dall’Inps. L’assegno  di  maternità  dei  Comuni  è  una  prestazione  assistenziale  concessa  dai  Comuni  ed  erogata  dall’Inps  in  presenza  di determinati requisiti reddituali. A CHI SPETTA Assegno  di  maternità  dello  Stato Può  essere  richiesto: dalla madre anche adottante dal…

Leggi tutto

IL NUOVO REGOLAMENTO ENASARCO

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo, intendiamo metterLa a conoscenza che, a decorrere dal 1° gennaio 2012, è entrato in vigore il nuovo regolamento Enasarco, il quale fra le tante novità, modifica le norme sulla prosecuzione volontaria della contribuzione ed i requisiti minimi necessari, per l’ottenimento della pensione di vecchiaia. Il contributo…

Leggi tutto

LAVORATORI DIPENDENTI

Detrazioni carichi di famiglia (art. 12 TUIR) Per effetto del “DL sviluppo” (DL n. 70 del 13/05/2011, art. 7, convertito nella L. 106/2011), i lavoratori dipendenti e i titolari di redditi assimilati al lavoro dipendente (es. collaboratori) non hanno più l’obbligo di dichiarare annualmente al sostituto d’imposta, affinché ne tenga conto in sede di ritenuta…

Leggi tutto

CERTIFICATI DI MALATTIA: TRASMISSIONE TELEMATICA

CERTIFICATI DI MALATTIA: TRASMISSIONE TELEMATICA A partire dal 17 GIUGNO 2011 il datore di lavoro non potrà più richiedere al lavoratore assente per malattia, l’invio della copia cartacea dell’attestazione di malattia, ma dovrà prenderne visione tramite i servizi resi disponibili dall’INPS(invio tramite PEC o visualizzazione tramite PIN sul sito internet dell’Istituto); Viene istituito un periodo…

Leggi tutto